09.01.2020

L'intervento del Centenario del Presidente Praturlon

Poco più di cento anni fa, il 3 agosto 1919, 12 coraggiosi pionieri mossero i primi passi della nostra storia: un secolo dopo, attraverso il passaggio di testimone fra diverse generazioni di soci, concludiamo quest'oggi le celebrazioni di questo traguardo temporale così fondamentale per Coop Casarsa.
Come potrete leggere nel libro che dopo presenteremo, ho definito questo primo secolo della nostra cooperativa lungo ma allo stesso tempo vissuto a grande velocità, visti i tanti avvenimenti che si sono succeduti e le tante sfide affrontate, sempre con grande passione e attenzione verso le comunità che sono servite dai nostri negozi.
Questa mattina non solo racconteremo il nostro passato ma analizzeremo pure il nostro presente e proveremo a delineare il nostro futuro anche grazie all'aiuto degli illustri ospiti che hanno accettato il nostro invito. E poi faremo festa, con il rinfresco conclusivo qui vicino, al ristorante al Posta, al quale già vi invito.
Coop Casarsa è nata con un singolo spaccio e ora conta 14 moderni punti vendita tra Friuli Venezia Giulia e Veneto. I suoi dipendenti si contavano sulle dita delle mani e adesso sono 120. I soci, un mese dopo la costituzione erano poco più di 300: ora sono oltre 16 mila, tutti uniti in quella che mi piace considerare come una grande famiglia.
E, soprattutto, un grazie a tutti voi, amministratori cooperativi e dipendenti di ieri e di oggi presenti in sala, soci casarsesi e delle altre realtà che serviamo quotidianamente, per essere sempre vicini alla cooperativa, un bene che è di tutta la comunità.

Mauro Praturlon
Presidente Coop Casarsa
30 novembre 2019
Cerimonia Centenario
ritorna alla sezione Notizie »