14.12.2018

Rinnovato punto vendita di San Quirino

Una storia a lieto fine grazie a Coop Casarsa: la storica cooperativa di consumo, prossima al traguardo dei cento anni di attività che celebrerà il prossimo anno, ha concluso il percorso di salvataggio e riqualificazione della Coop di San Quirino, punto vendita che offre servizio a una comunità di 4 mila persone e che, nel 2015, rischiava seriamente di chiudere.

All’epoca infatti il negozio era gestito da Cooperative Operaie Trieste e a causa della crisi di quel gruppo cooperativo stava per essere chiuso a fine giugno lasciando anche a casa i tre dipendenti che vi lavoravano. Coop Casarsa non perse tempo, rilevò il negozio e riaprì il 1° luglio, dando subito lavoro ai tre lavoratori e assumendone altrettanti da altri negozi della cooperativa triestina che c’erano nella zona, garantendo così continuità allo stesso tempo per gli acquisti di soci e consumatori. Ora, a tre anni di distanza, quell’impegno a favore della comunità sanquirinese si completa con il punto vendita rinnovato dopo lavori di restyling: il taglio del nastro, alla presenza delle autorità, avverrà sabato 15 dicembre alle 10.30 con un momento ufficiale al quale sono invitati tutti i soci coop e i clienti sanquirinesi.

“Siamo lieti - ha dichiarato il presidente di Coop Casarsa Mauro Praturlon - di portare a compimento quei passi mossi nell’estate del 2015, convinti oggi come allora dell’importanza del servizio che ogni giorno garantiamo ai sanquirinesi, i quali ci hanno accolto con grande calore tanto che sono ben 500 i cittadini che si sono associati a Coop Casarsa. Con questo intervento di modernizzazione del negozio, abbiamo dimostrato come riteniamo fondamentale la nostra presenza in questa parte del Friuli occidentale: si tratta del classico punto vendita di prossimità, legato alla vita della comunità, con una funzione sociale ancora prima che economica. Il tutto senza dimenticare che, come sempre, Coop Casarsa ha dato una mano a mantenere i livelli occupazionali del territorio. Una realtà che, senza il nostro intervento, sarebbe andata perduta”.

Sito in via Monte Grappa 35, il punto vendita è ampio 295 metri quadrati: i lavori di restyling, svoltisi tra ottobre e novembre, consegnano alla clientela un negozio che verrà ancora di più incontro alle loro esigenze di consumo.

“In totale - ha dichiarato il direttore di Coop Casarsa Piergiorgio Franzon - i clienti troveranno un +20% di prodotti in assortimento. Saranno disposti attraverso un nuovo layout che permetterà di individuarli più facilmente tra gli scaffali, con anche una rinnovata e ampliata area promozionale. Abbiamo realizzato questo intervento seguendo la filosofia che ci ha ispirato anche nel restyling degli altri punti vendita del nostro gruppo, ultimo dei quali quello di Cordovado a inizio anno”.

Nello specifico è stato rinnovato il reparto macelleria in modalità take away per rendere ancora più agevole l’acquisto delle carni, nonché è stata modernizzata la disposizione degli altri reparti, tra i quali sono stati confermati quello dell’ortofrutta con un significativo aumento della proposta (va ricordato che la richiesta di prodotti freschi è in costante crescita) e dei salumi e latticini con un ampliamento della proposta di articoli in vendita con la modalità take away (mentre il reparto gastronomia, rosticceria, alla pari del pane, rimarrà con il servizio al cliente da parte degli addetti).
ritorna alla sezione Notizie »